Massa, 4 dicembre 2017 - BOTTA E immediata risposta (per fortuna) nell’eterna competizione tra guardie e ladri. Tutto comincia sabato intorno a mezzogiorno. Nella farmacia «Vinciguerra» di via Ghirlanda, in pieno centro a Massa, entra una persona. Fuori dal locale c’è il classico via vai pre natalizio, decine di persone sono a spasso e l’ingresso del municipo è a 50-60 metri. Eppure l’uomo appena entrato scandisce poche, ma terribili parole: «Questa è una rapina, sono armato, datemi tutto quello che avete in cassa». Il titolare della farmacia e le sue dipendenti hanno ancora impressa nella memoria la rapina avvenuta lo scorso anno (poi l’autore venne arrestato) e non provano a resistere.

Aprono la cassa e consegnano tutto l’incasso della mezza giornata di lavoro: poco più di 1.500 euro. Lui prende i soldi ed esce. Tre particolari sono importanti. In tutto la rapina è durata tra i 30 e i 60 secondi. Non un record, ma poco ci manca. Il malvivente non ha mostrato nulla: una pistola, un coltello, un semplice taglierino, nulla. Ma ha fatto capire di essere armato e di essere pronto a fare del male a qualcuno. Terzo particolare, è uscito con calma mischiandosi alla folla a passeggio.

Sul posto arrivano immediatamente gli agenti della Polizia di Stato. L’uomo si è dileguato ma gli investigatori si fanno descrivere bene le sue sembianze. Poi visionano le immagini delle telecamere. Magari se in centro città ce ne fossero di più sarebbe meglio, molto meglio, ma l’amministrazione comunale deve ancora farle installare....

IN SERATA, il colpo di scena. A Carrara i carabinieri fermano una persona. Le sue caratteristiche fisiche coincidono con quelle del rapinatore di Massa. E’ lui, non è lui? Difficile, per adesso, fare previsioni. Di certo stiamo parlando di un giovane italiano, residente nella nostra provincia. E’ probabile abbia anche dei precedenti. E questo spiegherebbe la calma e la sicurezza dimostrate nella rapina in farmacia. Ultimo dato. Sembra che l’uomo fermato a Carrara sia stato visto non lontano da un possibile «obiettivo». Stava preparado un secondo colpo? Chissà.