Massa, 13 gennaio 2018 - E’ tutto«made in Lunigiana» il duello per la carica di segretario provinciale del Partito democratico. Uscito di scena il sindaco di Comano, i due candidati alla segreteria del Pd Massa Carrara sono Paolo Grassi ed Enzo Manenti. Il primo di Fivizzano, il secondo di Licciana Nardi. Entrambi amministratori pubblici con molta esperienza, hanno lavori e passioni diverse. Manenti, ad esempio, è una punta di diamante della nazionale cantanti e gioca spesso per garantire incassi che vanno in atti di solidarietà. Grassi a pallone è molto meno bravo ma quando ha iniziato a fare il sindaco, si è azzerato lo stipendio. Cosa che fanno pochi, in Italia.

Il commissario straordinario Pd, Nicola Danti, li elogia: «Sia in Paolo che in Enzo ho trovato la giusta disponibilità a gestire questa fase congressuale in modo serio e responsabile. Abbiamo impostato il lavoro da fare partendo dalle priorità del territorio. Dai due candidati è stato ribadito l’impegno a confrontarsi in modo franco, con rispetto reciproco e nella massima trasparenza. Come concordato con loro, dal giorno dopo il congresso occorrerà lavorare insieme per vincere le sfide dei prossimi mesi». Ora partono i congressi: tra il 17 e il 21 gennaio quelli nei circoli Pd e nelle unioni comunali, il 27 gennaio l’assemblea territoriale. Vincerà chi prenderà più voti. Auguri ad entrambi.