Massa, 11 gennaio 2018 - UN BEL REGALO natalizio e un sogno che si avvera per l’atleta «speciale» Elisabetta Moggia del Team Afaph: arriva infatti la convocazione ai Mondiali Special Olympics 2019 di Abu Dhabi che si svolgeranno dall’8 al 22 marzo 2019. Elisabetta è quindi ufficialmente convocata nella Nazionale Special Olympics Italia per disputare i Mondiali nella disciplina Bowling. Proprio come le Olimpiadi, i giochi mondiali (World Games) si tengono ogni quattro anni, ma negli anni dispari. I giochi mondiali sono gli eventi di maggiore portata in assoluto di Special Olympics World Summer Games. I prossimi giochi si terranno ad Abu Dhabi, Uae, capitale degli Emirati Arabi Uniti.

«I MONDIALI Special Olympics ad Abu Dhabi sono una scelta rivoluzionaria per il nostro movimento e per la regione del Medio Oriente – ha detto Timothy Shriver, presidente di Special Olympics –. Non esiste posto migliore o più forte di Abu Dhabi per invitare il mondo ad unirsi a celebrare lo sport, a celebrare le persone di tutte le culture e per dimostrare al mondo che le linee di divisione possono essere cancellate. Siamo entusiasti all’idea di essere i primi Giochi mondiali multisport di questa di grandezza organizzati nell’area Medio Orientale del mondo».

TANTA soddisfazione da parte del Team Afaph, della presidente Maria Teresa Lazzini e di tutta l’Associazione Asd Afaph Onlus che vede così un’altra atleta rappresentare la città di Massa ai mondiali, seguendo le orme di Cecilia Batignani, altra altelta del Team Afaph, che solo quattro anni fa ad Anversa ha indossato la divisa della Nazionale nelle gare di nuoto degli European Summer Games 2014.

I COMPLIMENTI dei compagni di squadra, di parenti, amici e sostenitori si uniscono a quelli arrivati dalla direzione nazionale Special Olympics Italia che augura ad Elisabetta un’esperienza ricca di soddisfazione e successo e che sarà sicuramente fonte di ispirazione a tutto il suo team e agli altri atleti Afaph che, anno dopo anno, dimostrano di essere sempre più talentuosi.