Carrara, 15 giugno 2017 - La polizia stradale di Lucca ha denunciato un uomo che, in auto, stava trasportando in Versilia circa cento grammi di hashish. Lui, un 37enne originario di Napoli ma residente a Carrara, quando sull’A/12 ha visto la pattuglia della Sottosezione di Viareggio si è quasi fermato. A quel punto si è capito che stava nascondendo qualcosa e i poliziotti gli hanno chiesto da dove venisse. Nel rispondere ha iniziato a sudare, dicendo che veniva da Napoli, ma è stato smentito dal biglietto, che indicava il casello di Calenzano.

Senza indugiare, gli investigatori hanno passato al setaccio ogni centimetro dell’auto, trovando nella sua valigia sotto i vestiti un panetto di erba. Erano quasi cento grammi di hashish, da cui mancava un piccolo pezzetto, forse già venduto. La droga, dal valore di circa ottocento euro, è stata sequestrata dalla polstrada, che ha denunciato l’uomo per detenzione di stupefacenti.