Aulla (Massa Carrara), 8 febbraio 2018 - Aveva già percorso un chilometro a piedi sorretto da una stampella sui binari ferroviari: ma a scongiurare il peggio ci ha pensato una pattuglia della Polfer di Pontremoli che ha individuato e salvato la persona, un anziano che vagava sulla massicciata.

L'allarme è scattato alle 12 quando una donna segnalava alla Polfer di Pontremoli la presenza di un uomo sulla linea ferroviaria nei pressi della stazione di Villafranca-Bagnone sulla linea La Spezia-Parma. Immediatamente i poliziotti sono partiti da Pontremoli alla ricerca dell'uomo che nel frattempo si era allontanato dal punto del primo avvistamento.

Sulla base delle prime informazioni raccolte dalla donna, gli operatori si sono avviati alla ricerca dell'anziano lungo la massicciata, in direzione Aulla, dove infatti è stato ritrovato all'incirca dopo un chilometro. Solo l'intervento della pattuglia ha consentito di evitare il peggio.

Infatti i poliziotti avevano preventivamente interrotto la circolazione nel tratto interessato, peraltro a senso unico e senza possibili vie di fuga per la presenza di muri e vegetazione, bloccando la partenza di un regionale per Firenze. L' uomo, in stato confusionale, non si è minimamente reso conto del pericolo che aveva corso e compiuti i primi accertamenti, è stato affidato alle cure dei familiari.