Massa, 3 dicembre 2017 - IL PRIMO mercato agricolo straordinario natalizio è partito con il piede giusto, nonostante il freddo intenso. Ieri, in via Romana, è stato inaugurato il mercatino di Coldiretti e Campagna Amica che ogni sabato (dalle ore 9 alle 13), da qui al Natale, permetterà di confezionare cesti tipici e cadeau agroalimentari, fare la spesa per cene e cenoni e preparare sfiziosissimi aperitivi a base dello spettacolare paniere di prodotti locali della provincia di Massa Carrara. Insomma, un Natale a km zero. La sede scelta è quella dello spazio dell’azienda agricola di Magnani Gigliola. Presenti i produttori che hanno aderito alla rete di Campagna Amica che, lo ricordiamo, a Massa è presente ogni mercoledì mattina in Largo Matteotti.

IN VENDITA il meglio del meglio della produzione agricola locale e contadina, nel rispetto della trasparenza, della tracciabilità, della sostenibilità ambientale: dagli ortaggi alle farine, dal miele alle confetture, dai dolci al vino oltre naturalmente stelle di Natale, fiori e piante per portare colore e serenità nelle case di amici, parenti e colleghi. E proprio i fiori sono il «must» del nuovo punto di Campagna Amica.

«Acquistare prodotti locali significa anche sostenere il lavoro, l’economia e il territorio – ha spiegato Maurizio Fantini, direttore Coldiretti Massa Carrara –. L’agricoltura e l’alimentazione sono tra gli elementi di distintività del Paese che possono offrire un grande contributo a una ripresa sostenibile e duratura che fa bene all’economia all’ambiente e alla salute. I prodotti agroalimentari sono in cima alla lista di gradimento dei regali per queste festività natalizie». La tendenza di quest’anno, per quanto riguarda i regali di natale, si traduce in cesti «fai-da-te» riempiti con i prodotti tradizionali, curiosi, innovativi o improntati alla solidarietà.