Carrara, 13 settembre 2017 - Il convegno pastorale della diocesi. Sarà presente monsignor Guido Marini, maestro delle cerimonie pontificie. Venerdì alle 16 nella chiesa della Santissima Annunziata a Bassagrande, si svolgerà il convegno diocesano, l’incontro programmatico della chiesa locale, finalizzato a tracciare le linee pastorali dei prossimi mesi. Ospite d’eccezione sarà monsignor Guido Marini, il cerimoniere del papa. Rientrato da poco dal viaggio in Colombia, a fianco di papa Francesco, Marini ha accettato volentieri di venire a Marina, per intervenire sul tema «Liturgia oggi: educare il desiderio, consolidare la fede». Forte di una esperienza decennale, al fianco di Benedetto XVI prima e dell’attuale pontefice, mons. Marini è il vero «regista» che, in modo discreto e poco visibile, organizza tutti gli aspetti riguardanti un evento fortemente mediatico come la liturgia papale, una tessitura paziente e sapiente di tutti i tasselli e tutte le persone che contribuiscono alla sua realizzazione. Le competenze di Marini aiuteranno la diocesi apuana a mettere ancora meglio a fuoco il valore e l’importanza della liturgia per la vita della Chiesa. Il convegno sarà anche il momento in cui il vescovo Giovanni Santucci, presenta il proprio «Piano Pastorale», il testo che farà da guida per tutta la diocesi nel cammino di evangelizzazione dei prossimi mesi. Infine ai catechisti sarà consegnato ufficialmente il «mandato» che consente di svolgere il proprio servizio formativo nelle parrocchie. Questo, in dettaglio, il programma: alle 16, arrivi e accoglienza. Alle 16,15: preghiera comunitaria. 16,30: presentazione del «Piano pastorale» del vescovo. Alle 17: relazione di Marini. A seguire confronto e dibattito in assemblea. Alle 20,15: laboratori di gruppo e alle 21,15 sintesi in assemblea. Alle 21,45: conclusioni, celebrazione finale e mandato ai catechisti.