Carrara, 20 marzo 2017 - Ecco la programmazione dei prossimi giorni, fino mercoledì 29 del Nuovo cinema Garibaldi di via Verdi 15/C, telefono 0585 777.160. Il nuovo sito è: www.cinemagaribaldicarrara.it
Facebook : Nuovo Cinema Garibaldi

Mercoledì 22  
Alle 21 Pino Daniele "Il tempo resterà".’

Giovedi 23 
Alle 21 Loving 

Venerdi 24  
Alle 21 Loving 

Sabato 25  
Alle 16 Il lago dei cigni 
Alle 19.15-21.15 Loving

Domenica 26
Alle 17-19-21 Loving 

Lunedi 27
Riposo 

Martedì 28
Alle 20-21,30 La tartaruga rossa 

Mercoledì 29
Alle 20-21,30 La tartaruga rossa 

Sinossi:
PINO DANIELE IL TEMPO RESTERA’ A due anni di distanza dalla scomparsa del musicista, un viaggio attraverso la musica, i concerti e la vita del grande artista partenopeo con una straordinaria serie di immagini – molte delle quali mai mostrate finora -, testimonianze e performance musicali. evento cinematografico pensato per offrire ai fan di Pino Daniele l’opportunità di ritrovarne su grande schermo la musica e il percorso artistico dagli anni ’70 agli ultimi concerti.Molto del materiale utilizzato per comporre Pino Daniele – Il Tempo Resterà è assolutamente inedito ed è stato selezionato appositamente dal regista Giorgio Verdelli attraverso una lunga e paziente ricerca. Patrimonio prezioso che ha permesso che la voce narrante del film fosse quella dello stesso Pino Daniele, supportato dal contributo di Claudio Amendola. Molte sono le testimonianze e le presenze di artisti e amici di Pino Daniele.

LOVING Un film di Jeff Nichols con protagonisti Michael Shannon, Joel Edgerton, Marton Csokas durata 123’ Gb/Usa Mildred e Richard Loving si amano e decidono di sposarsi. Niente di più normale se non fosse che lui è bianco e lei e nera e che ci troviamo nell'America segregazionista degli anni 50. Lo Stato della Virgina, dove i Loving hanno deciso di stabilirsi, li chiama davanti a un tribunale dove i due sono condannati alla reclusione, con la sospensione delal pena a condizione che abbandonino la Virginia. Considerando la condanna come una violazione dei loro diritti civili, Richard e Milded iniziano una lunga e dura battaglia legale, arrivando fino alla Corte Suprema degli Stati Uniti cne nel 1967 annulla la decisione della Virginia. Da allora, la sentenza "Loving contro Virginia" diventa il simbolo del diritto di amare per tutti, senza alcuna distinzione.

BALLETTO DAL BOLSHOI IL LAGO DEI CIGNI Un balletto di bellezza sublime e una musica di impareggiabile perfezione, nato proprio al Bolshoi nel 1877. Nel duplice ruolo di Odette/Odile, cioè cigno bianco e cigno nero, la prima ballerina Svetlana Zakharova trasuda vulnerabilità e astuzia attraverso una superba maestria tecnica, affiancata da un potente ed emozionante Siegfried, Denis Rodkin. Con le scene mozzafiato del corpo di ballo del Bolshoi, è il balletto classico per eccellenza.


EVENTO IN CONTEMPORANEA NAZIONALE LA TARTARUGA ROSSA
La tartaruga rossa sarebbe da incorniciare, da collocare nella storia dell'animazione: la stentata sopravvivenza del protagonista, il suo subire la natura e i rumori che manifesta (superbo il sound design), il suo scontrarsi metafisico con la tartaruga rossa emozionano come raramente accade, non solo nell'ambito dell'animazione, ma dell'arte cinematografica in generale. Il film narrato con le immagini e col suono, e questa parte introduttiva riesce ad andare oltre la ricerca più classica dell'emozione di molti cortometraggi, inclusi quelli del regista. Colpisce nel segno il modo in cui gli ambienti, nella stilizzazione pittorica memore della tradizione giapponese, riescano a trasmettere una sensazione di realismo, stesso discorso vale per i personaggi, concretissimi pure in uno stile gentile da linea chiara alla Hergé. La tartaruga rossa parte come un'esperienza vera.