Carrara, primo dicembre 2017 - Cave e monumenti illuminati, chiese e scuole, strade di tutto il territorio, piazze, e molte iniziative messe in campo per questo Natale dal Comune. Presentato ieri mattina dall’assessore alla Cultura Federica Forti, Roberto Graziani e Bernarda Frachi della Fondazione marmo, il calendario omogeneo delle prossime festività. Grazie a Confindustria Livorno Massa Carrara 15 cave saranno illuminate per il periodo natalizio. Oltre a questo anche molte strade e piazze avranno questo trattamento, grazie alla Fondazione marmo: oltre alle tradizionali strade, verranno arricchite dalle luminarie piazza Alberica, piazza D’Armi, piazza Duomo con un grande albero di Natale, il teatro Animosi, la sala Garibaldi, palazzo del Principe, il centro di Arti plastiche, la chiesa di San Francesco, le vie dell’ingresso della città, via D’Azeglio. Ad Avenza, la Torre di Castruccio e la chiesa della Santissima Mediatrice. A Marina viale Colombo, la chiesa della Sacra Famiglia in piazza Menconi e alcune strade dei paesi a monte. «Questo nuovo progetto – ha detto Forti – renderà scintillanti le piazze e i nostri edifici storici. Abbiamo pensato un calendario che coinvolgerà tutti, anche i paesi a monte. L’infopoint di piazza Farini sarà riaperto per tutto il periodo natalizio. Chiedo ai commercianti di credere in quello che stiamo facendo e tutti insieme potremo far rinascere questa città». «Siamo felici – ha detto Graziani – di fare la nostra parte con la Fondazione. Dal 15 avremo anche gli alberi di Natale in via Verdi. Come ente per il socile abbiamo fatto molto, per ora abbiamo speso 420mila euro per i meno fortunati. Tanti i progetti in campo: dall’acquisto di strumenti importanti per le cure di Asl, a un’auto per l’unità cinofila dei vigili del fuoco, passando per l’aiuto a sport come la pallavolo femminile, il tennis e il nuoto. Abbiamo aderito da subito alla richiesta di Federica, perché crediamo che servano questi sforzi per far rivivere una città che merita di essere grande».

Oltre agli eventi organizzati dal Comune ci sono anche quelli delle parrocchie. Il 7 dicembre alle 21 alla parrocchia di San Genesio di Bedizzano concerto di Natale con il coro Monte Sagro, evento che verrà ripetuto questa volta in duomo alle 21 del 9 dicembre. Il 15 dicembre alla Sacra famiglia di Marina il XXIV concerto di Natale con la corale Laeti Cantores e coro Mt513. Il 15 alle 21 in duomo concerto di Natale con l’orchestra del liceo musicale Cardarelli. Il 16 alle 21 in duomo concerto con i canti del Cai coriste apuane e della corale Puccini di Camigliano. Il 23 alle 21 parrocchia di Sant’Antonio Abate a Codena il concerco con il coro Monte Sagro. Presepi saranno allestiti nelle chiese dal 15 al 7 dicembre.

Il 16 dicembre alle 21,15 alla chiesa di Santa Maria Mediatrice a Avenza il concerto Gospel. Il 20 in duomo concerto lirico (ore 21), il 31 dicembre in piazza Alberica e in piazza Nazioni Unite i «concerti aperitivo», poi il concerto di fine anno, sempre a Marina, con musica dal vivo e dj set. Il 28, 29, 30 dicembre nelle chiese di Torano, Colonnata, Gragnana si terranno i concerti della scuola comunale della musica. Il Comune ha pensato di installare dall’8 dicembre al 7 gennaio una pista di pattinaggio su ghiaccio in piazza Menconi e una giostra storica in piazza Alberica. Inoltre piazza II Giugno ricorda che chi volesse regalare per Natale un abbonamento per il teatro, sono rimasti disponibili gli ultimi posti.

Calendario fitto di eventi per le festività natalizie organizzato dal Comune. Oltre quelli a fianco troviamo tante iniziative pensate per i bambini. Il 23 dicembre tradizionale cerimonia in Comune, poi la banda cittadina sfilerà nelle strade del centro storico domenica 10 dicembre. A Marina a Capodanno verrà creato un percorso pedonale da piazza Menconi a Nazioni Unite, dove si terrà la festa di fine anno, fino a piazza Ingolstadt. Amia, con apposite gelatine colorate evidenzierà il collegamento tra le varie zone. Ad Avenza Torre di castruccio illuminata e nelle chiese dei paesi a monte concerti a cura della scuola comunale della Musica. Ma saranno i bambini i veri protagonisti: animazione, laboratori, spettacoli pensati per loro, dall’8 al 6 gennaio. Caccia al tesoro oggi alle 15 in piazza Finelli a Avenza dell’associazione Matrioska. Domani in piazza Menconi solito evento con l’associazione Toupie ludo&- cafè. In biblioteca di piazza D’Armi domani alle 17, ospita l’incontro musicale «Filastrocche a tempo di musica» a cura dell’associazione Archibaleno di Massarosa: il concerto sarà eseguito da bambini dai 4 ai 15 anni (gradita la prenotazione 0855 641.431). Il 16 dalle 16, sempre in biblioteca, un percorso di lettura per i bambini dal titolo «Alla ricerca di Babbo Natale», con lettura dei volontari di «Nati per leggere». Le principali piazze e strade di Carrara, Avenza, Marina si trasformeranno in un Natale diffuso, con varie postazioni: la casetta di Babbo Natale a Carrara e Avenza. Al centro di arti plastiche, a partire da metà dicembre si terrà una mostra organizzata in collaborazione con la scuola del marmo e curata dalla professoressa Luisa Passeggia.