Lucca, 5 marzo 2017 - La Lucchese non riesce più a vincere. Anche in casa contro il Como si fa raggiungere all’ultimo minuto di recupero. Mister Galderisi è costretto a fare a meno di Fanucchi, che nel corso della notte si è sentito male. Partono così titolari Raffini e D’Auria due neo acquisti rossoneri. La prima azione è degli ospiti con Di Quinzio che riesce a saltare Tavanti e a crossare in mezzo, dove per fortuna nessun compagno riesce ad agganciare. Ancora Cristiani pericoloso, serve Pessina in profondità, ma il suo tiro termina fil di palo. La Lucchese ci prova al 22. E’ bravo De Feo a servire Raffini, che da solo davanti a Zanotti incredibilmente sbaglia. Sembra un ottimo momento per i rossoneri. Al 31’ angolo di Merlonghi, ma Bruccini dal limite dell’area di rigore tira alto. Ancora Bruccini al 36’ riesce recuperare un pallone a metà campo e a servire De Feo, ma Zanotti para senza problemi. Nella ripresa partono bene gli uomini di Galderisi che al 2’ con D’Auria hanno una buona occasione, ma il rossonero spara sopra la traversa. Bruccini al 14’ invece impegna da fuori Zanotti che devia con i pugni. Ci prova De Feo al 20’, ma la sua punizione termina fuori. Ma al 24’ arriva il vantaggio dei padroni di casa, grazie ad una punizione battuta magistralmente da Bruccini. Il Como si fa rivedere al 28’ con Bertani neo entrato, che sfiora il palo. Ma fine alla fine è un assalto in area di rigore della Lucchese e al 49’ arriva la doccia fredda con il gol di Fissore che riporta il risultato in parità.

LUCCHESE: Nobile, Maini, Capuano, Espeche, Merlonghi, Mingazzini (35’ st Cannoni), Bruccini, Tavanti, D’Auria (29’ st Nolè), De Feo, Raffini (40’ sr Gargiulo). A disp. Di Masi, Brusacà, Ronchi, Bragadin, Cecchini, Nottoli, Perazzoni, De Martino. All. Galderisi. COMO: Zanotti, Nossa, Pessina, Chinellato, Di Quinzio, Cristiani (26’ st Bertani), Cavalli (6’ st Damian), Fietta (29’ st Le Noci), Marconi, Fissore, Sperotto. A disp. Crispino, Briganti, Scaglione, Cortesi, Piacentini, Peverelli. All. De Fraia. Arbitro: Giua di Olbia. Marcatori: 24’ st Bruccini, 49’ st Fissore. Note: ammoniti Fissore, D’Auria, Maini, Fietta, Bertani, Gargiulo. Espulso per proteste il massaggiatore della Lucchese Vannucchi. Angoli 5 a 7 per il Como.Spettatori 1723. Recupero 1’ pt e 4’ st

 

Alessia Lombardi