GESAM GAS LUCCA 77

UMANA REYER VENEZIA 61

GESAM GAS LUCCA: Battisodo 9, Landi ne, Tognalini 5, Pedersen 12, F. Dotto 6, Wojta 8, Harmon 19, Crippa 13, Miccoli, Salvestrini ne, Ngo Ndjok 5, Mandroni ne. All. Diamanti.

VENEZIA: Micovic 3, Melchiori 2, Carangelo 16, Sandri 7, Cubaj 2, Ruzickova 4, C. Dotto 13, Madera ne, Fontenette ne, Walker 8, Favento 6. All. Liberalotto. Arbitri: Galasso (SI), Marota (AP), Maschio (FI).

Note: parziali: 19-17 / 42-32 / 61-43. Tiri: LU 25/56 t2, 3/5 t3, 18/23 tl; VE 15/33 – 8/19 – 7/10. Rimbalzi 41-25. Spettatori 1.200 circa.

LUCCA - GESAM vince gara uno della serie di semifinale scudetto, rimandando battuta Venezia per 77-61 al termine di una gara giocata sempre in controllo. Le venete, prive dell'americana Fontenette, hanno retto solo 15', cedendo poi alla maggiore dinamicità ed al miglior gioco delle padrone di casa, tra le quali Harmon è stata ancora la miglior realizzatrice con 19 punti a referto, ma la migliore è stata Martina Crippa, precisa in attacco ed autrice di una prova difenbsiva maisucola. Si torna in campo, ancora a Lucca, tra quarantotto ore e l'allenatore locale Mirko Diamanti avverte: "Attenzione, perchè sarà tutta un'altra partita, nella tradizione dei playoff che cambiano le carte in tavola di continuo"