Piacenza, 11 febbraio 2018 - Ormai per la Lucchese è notte fonda. I rossoneri non riescono più a vincere. L'ultima vittoria degli uomini di Giovanni Lopez risale alla strasferta in terra sarda del 19 novembre contro l'Arzachena quando Fanucchi e compagni riuscirono ad imporsi per uno a zero. Anche da Piacenza la Lucchese torna con una sconfitta che adesso complica e non poco la situazione in classifica. Mister Lopez mescola un po' le carte. Le prime battute di gara sono fasi iniziali di studio per entrambe le formazioni Al 29' doppia occasione per la Lucchese. Buratto ci prova in diagonale, ma Fumagalli respinge, sul pallone arriva Bortolussi, ma un difensore sulla linea di porta spazza via. Il Piacenza cerca di riorganizzare le idee, ma alla fine si va al riposo in perfetta parità. Nella ripresa i padroni di casa ci provano subito al 12' con Silva, ma il suo tiro da fuori area termina di poco sopra la traversa. Gli emiliani provano a spingere e al 29' passano in vantaggio. Cross dalla sininstra per Corazza, che di testa batte Albertoni. Mister Lopez le prova tutte. Butta nella mischia anche Parker arrivato nel mercato di gennaio dalle giovanili del Bari, al debutto tra i professionisti. La reazione dei rossoneri è sterile e a festeggiare questa volta è il Piacenza. Adesso veramente le cose si fanno proccupanti. Servirà subito un'inversione di rotta per cercare di staccare le parti basse della classifica dove ormai Nolè e compagni sono stati risucchiati, dopo un buon avvio di campionato, che aveva fatto sognare tutti i tifosi rossoneri. Da segnalare che prima dell'inizio del match i giocatori della Lucchese sono scesi in campo con una maglia con sritto "Forza Fabio", un incoraggiamento per il giovane ragazzo rimasto ferito nell'incidente di Viareggio.

Piacenza Lucchese 1-0
PIACENZA: Fumagalli, Pergreffi, Masciangelo, Silva, Pesenti (40' st Romero), Corazza (42' st Bini), Della Latta, Di Molfetta, Taugourdeau, Castellana, Segre. A disp. Lanzano, Di Cecco, Mora, Masullo, Zecca, Franchi. All. Franzini.
LUCCHESE: Albertoni, Arrigoni, Capuano, Del Sante (1' st Fanucchi), Baroni (35' st Cecchini), Nolé (23' st Shekiladze), Espeche, Damiani (40' st Parker), Bortolussi, Bertoncini, Buratto. A disp. Di Masi, Dell'Amico, Mingazzini, Palumbo, Razzanelli, Russo, Russu. All. Lopez. Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto. Marcatori: 29' st Corazza
Note: ammoniti Taugourdeau, Baroni e Bertoncini.