Viterbo, 3 novembre 2017 – Finisce in parità il posticipo tra Viterbese e Lucchese. I rossoneri portano a casa un buon punto e allungano così la striscia positiva. Dopo una fase iniziale di studio le due squadre trovano coraggio. A passare in vantaggio al 43' ci pensa la Lucchese. Calcio d’angolo di Arrigoni che costringe il portiere alla deviazione, fuori area calcia a botta sicura Damiani, ma sulla traiettoria si trova De Vena che di sotto misura batte Iannarilli. Nella ripresa parte subito bene la Viterbese che al 1’ riesce a pareggiare con Razzitti che sfrutta al meglio un cross dalla sinistra. I rossoneri però ci credono e provano subito a tornare in vantaggio. Questa volta è capitan Nolè che al 14’ realizza il gol del 2 a 1. I padroni di casa non ci stanno e provano di nuovo a pareggiare. Questa volta è Celiento che al 32’ riporta le sorti del match in perfetta parità. La Lucchese conquista così un buon punto al termine di un'ottima gara che evidenzia ancora una volta l'ottimo lavoro svolto da Giovanni Lopez. I rossoneri torneranno di nuovo in campo mercoledì prossimo nel turno infrasettimanale al Porta Elisa quando ospiteranno alle 20,30 il Prato.


Viterbese Lucchese 2-2
VITERBESE: Iannarilli, Pacciardi, Cenciarelli, Celiento, Kabashi (25 ‘ st Mendez), Ngissah, Razziti, Sini, Baldassin, Tortori, Varutti. A disp. Pini, Peverelli, Musacci, Vandeputte, Micheli, Mbaye, Zenuni, Sanè, Di Paolantonio. All. Onofri.
LUCCHESE: Albertoni, Cecchini, Arrigoni(16’ st Mingazzini), Capuano (19’ st Maini), Merlonghi, Fanucchi (40’ st Russo), Baroni, Nolè, De Vena, Espeche, Damiani. A disp. Di Masi, Razzanelli, Bragadin, Bortolussi, Cardore, Magli, Pagnini. All. Lopez.
Arbitro: Robilotta di Sala Consilina.
Marcatori: 43’ pt De Vena, 1’ st Razzitti, 14’ st Nolè, 32’ st Celiento.
Note:ammoniti Varati, Cenciarelli e Maini. Recupero 1’ pt e 3’ st