Lucca, 23 dicembre 2017- Pesante sconfitta interna per la Lucchese contro il Siena, che dopo la battuta d’arresto di domenica scorsa contro il Pro Piacenza non riesce a conquistare il pronto riscatto.

Le cose per gli uomini di Lopez si erano messe bene. Pronti attenti via e la Lucchese passa subito in vantaggio al 2’. Tavanti scatta sul filo del fuorigioco, il guardialinee Assante alza la bandierina, ma l’arbitro fa cenno di proseguire. Il numero due rossonero arriva in area, crossa al centro per Del Sante che di piatto mette alle spalle di Pane.

Il Siena però non ci sta e riesce subito a pareggiare al 9’. Bella verticalizzazione che Cristiani riesce a sfruttare nel migliore dei modi, battendo Albertoni in uscita. Inizia da qui la fase buia e scellerata della difesa rossonera. La Robur infatti passa inaspettatamente in vantaggio al 19’. Rasoiata da fuori area di Rondanini, che finisce in fondo alla rete senza che nessuno la tocchi.

La Lucchese è in balia degli avversari. Al 26’ il Siena mette a segno il terzo gol. Calcio d’angolo dalla sinistra per la testa di Rondanini, la palla prima colpisce il palo e poi entra in porta. Doppietta per il numero 4 bianconero.

I rossoneri provano a reagire con Fanucchi, ma il suo tiro viene deviato in angolo con i piedi dal portiere Pane.

Nella ripresa il Siena prova a dilagare, ma questa volta la difesa rossonera riesce a chiudere bene gli spazi. All’11’ i padroni di casa rimangono in dieci. Fanucchi per protesta applaude l’arbitro Marchetti che estrae il cartellino rosso. In dieci sotto di due gol per la Lucchese è impossibile raggiungere il pareggio. Ma è il Siena che dilaga con l’ex Alessandro Mraotta al 37’ che chiude definitivamente i conti. E così alla fine la Robur, come nella gara d’andata, conquista i tre punti. Alla Lucchese non resta altro che leccarsi le ferite e provare a ripartire già sabato alle 18,30 nell’altro difficile derby esterno contro il Pontedera.

Lucchese Robur Siena 1 - 4

LUCCHESE (3-5-2): Albertoni; Espeche, Capuano, Baroni; Tavanti (1’ st Bortolussi), Merlonghi, Nolè, Arrigoni, Cecchini (38’ st Maini); Fanucchi, Del Sante (26’ st De Vena). A disp. Di Masi, Razzanelli, Russo, Cardore, Magli, Pagnini. All. Lopez.

ROBUR SIENA (4-4-2): Pane; Rondanini (44’ st Cruciani), Sbrana, D’Ambrosio, Iapichino; Cristiani (44’ st Guerri), Gerli, Vassallo, Guberti (38’ st Campagnacci); Neglia, Marotta (38’ st Bulevardi). A disp. Crisanto, Panariello, Terigi, Lescano, Mahrous, Romagnoli, Damian, Cafariello. All. Mignani.

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido.

Marcatori: 2’ st Del Sante, 9’ pt Cristiani, 19’ pt e 26’ pt Rondanini, 37’ st Marotta.

Note: Angoli 7 a 3 per il Siena. Espulso all’11’ Fanucchi per proteste. Ammoniti Nolè e Bulevardi. Recupero 1’ pt e 4’ st.