Lucca, 26 novembre 2017 – Una brutta Lucchese esce sconfitta per tre a zero dal match casalingo contro la Giana Erminio. Gli uomini di msiter Albè riescono ad espugnare il Porta Elisa e a portare a casa tre punti preziosi per la classifica. Per la Lucchese si tratta della seconda sconfitta stagionale dopo quella alla seconda giornata contro il Piacenza. Gioca meglio la Giana Erminio che al 16’ passa meritatamente in vantaggio. Perna lasciato tutto solo in area di rigore defilato sulla sinistra mette al segno il gol del vantaggio.

Prima la palla colpisce il palo alla destra di Albertoni e poi entra in rete. Gli ospiti meritatamente in vantaggio continuano a gestire il match. Al 32’ la Lucchese rimane in dieci uomini. Baroni atterra da dietro al limite dell’area di rigore Perna. L’arbitro Gariglio di Pinerolo senza indugiare fischia la punizione dal limite e manda sotto la doccia il numero tredici rossonero, giudicando l’azione una chiara azione da rete. I padroni di casa in dieci cercano di reagire, ma la Giana Erminio chiude bene gli spazi. La Lucchese ha l’occasione per pareggiare al 45’ con Merlonghi, ma la rasoiata del numero sette finisce di poco a lato. Nella ripresa la Lucchese non riesce a farsi quasi mai pericolosa.

Gli ospiti cercano il gol della sicurezza. Due a zero che arriva al 28’. Chiarello lascia partire un forte tiro dal limite dell’area di rigore, che viene leggermente deviato da un difensore rossonero e si infila alle spalle di Albertoni. C’è tempo anche per il terzo gol dei lombardi e a realizzarlo ci pensa al 42’ il neo entrato Okyere. Si chiude così la gara del Porta Elisa con una Lucchese, che esce sconfitta per tre a zero, al termine di una prestazione scialba, complice anche le tante assenze. La Lucchese tornerà in campo domencia alle 14,30 nella trasferta in terra sarda contro l’Olbia.

Lucchese-Giana Erminio 3-0

LUCCHESE (5-3-1-1): Albertoni; Maini, Magli (23’ st Bragadin), Baroni; Tavanti, Merlonghi, Espeche, Arrigoni, Cecchini; Russo (29’ st Cardore); De Vena. A disp. Di Masi, Razzanelli, D’angelo, Cardore, Pagnini, Aufiero. All. Lopez.

GIANA ERMINIO (4-4-2): Taliento; Sosio, Bonalimi, Montesano, Foglio (44’ Concina); Iovine (44’ Capano), Pinardi (38’ st Degeri), Marotta, Chiarello (38’ st Okyere); Perna (23’ st Pinto), Brunon. A disp. Sanchez, Greselin, Seck, Caldirola, Rocchi. All. Albè.

Arbitro: Garilio di Pinerolo.

Marcatori: 16’ pr Perna, 28’ st Chiarello, 42’ st Okyere.

Note: espulso al 32’ pt Baroni per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Merlonghi, De Vena, Maini, Perna, Iovine, Bruno. Angoli 4 a 3 per la Giana Erminio. Recupero 1’ pt e 3’ st.