Lucca, 31 agosto 2017 - A partire da domani sugli spalti delle Mura al Campo Balilla entra nel vivo la fase di montaggio delle strutture per il grande concerto dei Rolling Stones del 23 settembre prossimo, che chiuderà la 20/a edizione di Lucca Summer Festival. Lo riferisce il Comune di Lucca con una nota in cui si dà il dettaglio delle operaioni e delle conseguenti limitazioni al traffico e alla viabilità cittadina. Per consentire l'accesso in sicurezza dei mezzi pesanti e tutte le altre operazioni di montaggio all'interno dell'area del cantiere, che nella prima fase (dall'1 al 10 settembre) occuperà la porzione degli spalti che va dal baluardo Santa Maria al baluardo San Paolino escluso, da domani mattina alle ore 6 fino alle ore 6 della mattina del 4 settembre non si potrà transitare su viale Carducci nel tratto compreso fra il parcheggio Carducci e viale Repubblica. Lo stesso divieto persisterà, ma limitatamente alle ore notturne (dalle 23 in poi) fino al 21 settembre, fatta eccezione per la notte compresa fra il 13 e il 14 settembre, quando si potrà transitare liberamente.

Il tratto di viale Carducci in questione resterà comunque percorribile sempre a piedi sul marciapiede lato sud. Per gli stessi motivi legati alla sicurezza delle operazioni di montaggio delle strutture e per motivi legati alla logistica del concerto, sempre da domani 1 settembre verranno chiuse al traffico ciclabile e pedonale la pista ciclopedonale di viale Carducci nel tratto di fronte al campo Balilla, la sortita dell'ex Tribunale e tratti delle viabilità limitrofe adiacenti all'ex Tribunale stesso, la sortita del baluardo San Paolino, la scala di accesso del sottopasso ciclopedonale di San Concordio (lato baluardo Santa Maria). Resteranno aperte l'adiacente rampa ciclabile e l'uscita sul lato della ferrovia. Il parcheggio Carducci resterà fruibile in questa fase nella parte adiacente alla circonvallazione, mentre la porzione più interna, di fianco al cavalcavia di viale Europa, sarà riservata all'organizzazione. Nella seconda fase di allestimento (dall'11 al 17 settembre) l'area del cantiere si estenderà a comprendere il baluardo San Paolino e una parte delle Mura urbane. Per questo, a partire dalla mattina di lunedì 11 settembre diventerà off limits l'intero baluardo San Paolino e la passeggiata delle Mura che va dal baluardo San Paolino al baluardo Santa Maria sarà occupata per metà dal cantiere (lato esterno).

Infine nella terza fase del cantiere di allestimento delle strutture del concerto (dal 18 settembre) l'intero parcheggio Carducci sarà riservato all'organizzazione: in questa area di sosta non si potrà quindi più parcheggiare dalle ore 6 del 18 settembre alle ore 20 del 29 settembre, e comunque fino al completamento delle operazioni smontaggio