Altopascio (Lucca), 12 luglio 2017 -  La morte è arrivata nel sonno stroncando la vita a un ragazzo di soli 26 anni e lasciando un'intera famiglia nella disperazione.

Il giovane Simone Rosati, ex studente, è stato trovato dai familiari privo di vita nel suo letto, poco prima delle 6 di stamani. A nulla è valso l'immediato intervento dei sanitari del 118, accorsi nella casa di via Regione Toscana, ad Altopascio, dove il giovane abitava. Nel settembre scorso Simone era stato coinvolto in un gravissimo incidente stradale: l’Ape su cui stava viaggiando insieme a un amico venne travolta da una macchina ad un incrocio. L'amico morì sul colpo, Rosati fu ricoverato in condizioni disperate ma riuscì comunque a salvarsi. All'alba di stamani, purtroppo, il destino non gli ha lasciato scampo.