Lucca, 8 ottobre 2017 - Armati di bastoni e spranghe hanno fatto irruzione stamane intorno alle 5 in un club privato di Lammari, nel comune di Capannori, e hanno devastato i locali adibiti a bar, sala intrattenimento e palestra. In quel momento erano presenti circa 50 persone ma nessuno è rimasto ferito. Carabinieri e polizia sono intervenuti e hanno bloccato i presunti responsabili, tre cittadini marocchini di 23, 24 e 25 anni, pregiudicati, due dei quali senza fissa dimora.

I tre sono stati denunciati per danneggiamento aggravato in concorso. Ma al blitz avrebbero partecipato altri connazionali che sono in corso di identificazione. Non si conoscono ancora le motivazioni del gesto.