Lucca, 14 aprile 2017 - Quando è tornato a casa non ha potuto far altro che constatare il caos che i ladri avevano combinato dentro la sua abitazione. E a quel punto, ha contattato subito le forze dell’ordine. I ladri, nel primo pomeriggio di martedì, sono riusciti a mettere a segno un furto che ha fruttato circa 15mila euro. E, così come erano arrivati, sono fuggiti senza lasciare, almeno al momento, alcuna traccia. E’ accaduto martedì scorso appunto, in via Custer De’ Nobili a San Concordio.

Stando a quanto è stato possibile ricostruire e a quanto è possibile sapere al momento, i ladri hanno approfittato dell’assenza del proprietario. Sono riusciti così ad entrare nell’abitazione dove avrebbero messo tutto a soqquadro. Sono riusciti a trovare un orologio Rolex e alcuni oggetti in oro per un valore di circa 10-15mila euro.

Poi, sono fuggiti. Amara sorpresa per il proprietario di casa che, una volta rientrato, ha notato l’enorme confusione lasciata dai ladri e la sparizione dell’orologio di valore oltre che degli oggetti in oro. Ha subito contattato così le forze dell’ordine.

La polizia invece, nel pomeriggio di mercoledì, ha fermato tre cittadini stranieri «pizzicati» al supermercato Esselunga di viale Carlo Del Prete mentre avrebbero cercato di oltrepassare le barriere antitaccheggio con alcuni prodotti presi dagli scaffali del supermercato. I tre, che avevano arraffato merce per un valore che si aggira sui circa cento euro, sono stati però fermati e, dopo l’arrivo della polizia, denunciati a piede libero.

Cris. Cons.