Lucca, 21 aprile 2017 - Dopo 12 giorni dal fermo in Turchia, il reporter Gabriele Del Grande ha incontrato il console italiano. Il colloquio si è svolto nel centro di detenzione amministrativa di Mugla, sulla costa egea della Turchia, dove è trattenuto il blogger toscano, fermato il 9 aprile al confine con la Siria. 

"L'incontro di Gabriele Del Grande  - fa sapere il ministro degli Esteri Angelino Alfano - con il console e l'avvocato ha già avuto luogo. Gabriele ha già avuto l'opportunita' anche di incontrare da solo il suo avvocato. Ci risulta stia bene e che stia facendo uno sciopero della fame nutrendosi solo di liquidi. Ha comunque l'assistenza di un medico che io ho chiesto e ottenuto dalle autorita' turche".

Taner Kilic, l'avvocato turco messo a disposizione a Del Grande, ha fatto sapere che il blogger "da 9 giorni viene tenuto in isolamento".  "È in sciopero della fame - ha confermato il legale - il giovane ora vuole solo essere liberato e tornare in Italia".

"Non ci è stata data alcuna informazione su eventuali capi di imputazione nei confronti di Gabriele. La sua detenzione è del tutto illegale. Non c'è nessun impedimento giuridico al rimpatrio, è un provvedimento punitivo", ha chiosato l'avvocato. "Abbiamo chiesto di vedere il suo dossier, ci è stato negato. Al momento, il direttore del centro non ha nessuna informazione riguardo a una sua possibile espulsione".

MOBILITAZIONI IN ITALIA - Prosege intanto la mobilitazione in tutta Italia per la liberazione di Del Grande e nelle scorse ore è intervenuta anche l'Alto rappresentante di Bruxelles per la politica estera, Federica Mogherini: «Ci siamo coordinati con le autorità italiane fin dal primo momento, come facciamo in casi simili in cui la responsabilità principale è dello stato membro. L'Ue si è attivata per sostenere l'azione dell'ambasciatore italiano ad Ankara, che oltretutto ho sentito nei giorni scorsi, per sostenere l'azione della Farnesina e del governo italiano rispetto alle autorità turche. Questo sta già accadendo in modo discreto ma, spero, produttivo».

"Gabri, ti aspettiamo a casa, e ti aspetta una stramega cena, rigorosamente vegana, e soprattutto ti aspetta un sacco di affetto, perché ci stai mancando tantissimo". Questo invece il messaggio che questa mattina, con un video postato sulla pagina Facebook 'Io sto con la sposa", Elena Del grande, rivolge simbolicamente al fratello Gabriele.