1 Gennaio 2018 Castelvecchio Pascoli, Lucca. 

"Cinema amore mio – Le più belle colonne sonore della nostra vita”; questo il titolo dello spettacolo ricco di suggestioni portato in scena dalla New Tuscany Orchestra, un ensemble di venticinque elementi formato da promettenti allievi e diplomati dei conservatori della Toscana, diretta del Maestro Giandomenico Anellino, anche chitarra solista e agli arrangiamenti orchestrali, e dalle note del pianoforte di Luca Perroni. Con loro sul palco dell'Auditorium Theatre nella tenuta "Il Ciocco" i cantanti Benedetta Bianchi, Massimo Bertacci, il primo violino Sofia Astarita e l’attore Alessandro Bertolucci, nel ruolo di regista e voce narrante. 

Al centro della serata, come sempre, il valore della solidarietà: il ricavato del concerto sarà infatti devoluto alla Missione di Muhura in Rwanda, dove il presidente della Onlus Amatafrica, dottor Lido Stefani, è impegnato da ben 18 anni con la moglie Anna Notini.

Dal 2003 sono stati raccolti più di 110mila euro a favore della comunità africana per progetti di sostegno alle adozioni a distanza, alla scuola di alfabetizzazione, al progetto agricolo, ai laboratori di ricamo e di impagliatura, ma soprattutto notevoli passi sono stati fatti sul piano della sanità con la trasformazione di un piccolo centro sanitario in un vero ospedale, con la costruzione di un laboratorio di analisi, la ristrutturazione del centro nutrizionale e la realizzazione di una sala operatoria oculistica. 

Organizzato dalla Misericordia di Castelvecchio Pascoli con il contributo di Kedrion Biopharma, del Renaissance Tuscany e del Ciocco S.p.A., sponsor Del Monte Ristorazione Collettiva, Idrotherm 2000, Italiana Servizi, il tradizionale evento di inizio anno de "Il Ciocco" è giunto alla sua 19esima edizione.

Nella fotogallery alcune immagini della serata  ©FOTO BORGHESI