Lucca, 30 novembre 2017 - E' solo novembre, ma il meteo impazzito colpisce ancora. Mentre nell'entroterra toscano la nottata è stata caratterizzata da forti temporali (e pioggia è prevista su larghi tratti delle rete autostradale), arriva da una parte l'allerta neve tra Barberino e Calenzano sulla A1, dall'altra un pericolo che invece si è già manifestato: il ghiaccio.

Infatti tra Capannori e la Bretella, sulla A11 Firenze Mare, questa mattina ci sono state code (un paio di chilometri) fra Capannori e Lucca Est dovute proprio al ghiaccio che si era formato nottetempo sulla strada. A peggiorare le cose ci si era messa una grandinata, che ha contribuito alla formazione del ghiaccio. 

Il tratto è rimasto chiuso una quarantina di minuti per permettere lo spargimento del sale, poi l'autostrada è stata riaperta e al momento non risultano altri disagi.

AUTOSTRADA DEL SOLE - Da ricordare che sulla A1 è chiuso il tratto compreso tra il bivio per la Variante e Aglio e tra Aglio e Roncobilaccio in direzione Milano fino alle 14 del 30 novembre. Il riferimento è al tratto appenninico della Panoramica tra il bivio con la Direttissima e Roncobilaccio in direzione nord, per lavori di ripristino urgente della pavimentazione. Per il traffico diretto a Bologna si deve percorrere l'Autostrada A1 Direttissima mentre per chi deve raggiungere le uscite di Rioveggio e di Pian del Voglio si consiglia in alternativa di percorrere la Direttissima ed uscire alla stazione di Badia con rientro a Pian del Voglio.

Inoltre sempre sull'autostrada del Sole ci sono code in uscita a Firenze Sud e nebbia a banchi tra Firenze Sud e Incisa Reggello e tra Arezzo e Valdichiana.