Porto Azzurro, 16 maggio 2017 - Un uomo di 75 anni originario di Porto Azzurro è stato morso questa mattina  da una vipera mentre stava tagliando l’erba in un terreno vicino alla sua abitazione nella frazione di Botro. Il pensionato è ora ricoverato in osservazione all'ospedale di Livorno, dove è stato trasferito con l'elisoccorso.

Secondo quanto è stato ricostruito, l'episodio è avvenuto attorno alle 8 quando il rettile, probabilmente scagliato verso l'uomo dal filo del decespugliatore, lo ha addentato al labbro superiore. All'inizio il pensionato non si era reso conto di essere stato morso, ma quando ha visto il labbro ed il volto gonfiarsi rapidamente, si è fatto subito accompagnare da un familiare da un medico di Porto Azzurro.

Quest'ultimo, dopo avergli prestato le prime cure, ha chiamato il 118 che ha fatto intervenire un'ambulanza della Misericordia di Porto Azzurro con un medico a bordo che ha accompagnato l'uomo in ospedale. I medici elbani, alla luce del fatto che al pensionato non poteva essere somministrato il siero antivipera in quanto allergico, sono intervenuti con altri farmaci ed hanno quindi disposto il trasferimento in osservazione in un più attrezzato ospedale del continente. Il trasferimento a Livorno con l'elicottero Pegaso 2 è avvenuto poco dopo le 13.