Rosignano (Livorno), 19 marzo 2017 - Maxi incidente stamattina lungo la strada Emilia nel comune di Rosignano, all'altezza del bivio per Pomaia. Coinvolte solo motociclette. Il bilancio finale è di un morto e sei feriti, che sono stati soccorsi con un elicottero del 118 e trasferiti al pronto soccorso in codice rosso.

Da un prima ricostruzione dei fatti alcuni motociclisti si sarebbero scontrati, uno sull'altro viaggiando nella stessa direzione e in gruppo, mentre affrontavano una curva pericolosa, lungo la salita che da Rosignano Solvay porta a Rosignano Marittimo. Nell'impatto sono rimasti coinvolti una mezza dozzina di centauri e passeggeri.

Sul posto hanno operato i soccorritori della Svs di Rosignano ed è stato chiesto l'intervento dell'elisoccorso. I feriti sarebbero gravi. L'impatto è stato violento. In allarme sono gli ospedali di Cecina e Livorno. Daniele Marianucci, 61 anni di Rosignano, è morto dopo che altri centauri non sono riusciti a evitarlo e lo hanno travolto. 

La dinamica: sembra che uno dei motociclisti abbia perso il controllo della sua moto abbassandosi troppo in curva e che a causa della sua caduta gli altri gli siano piombati addosso, finendo anche loro per terra.