Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Il Gabbiano vola verso il gruppo Gavio

Svolta a sorpresa nel concordato dei cantieri Baglietto

Offerta di acquisizione da 18,5 milioni  per il sito produttivo spezzino e il marchio degli yacht di lusso. Salvi 50 posti di lavoro. L'assessore regionale Renzo Guccinelli "benedice" l'operazione. Il sindaco incontra Beniamino Gavio

Federico Galantini, amministratore unico Baglietto

La Spezia, 11 ottobre 2011 FEDERICO GALANTINI, amministratore unico della Baglietto, ha accettato l’offerta economica di 18,5 milioni del gruppo Gavio per l’acquisto del prestigioso marchio del Gabbiano e degli asset di viale San Bartolomeo. Oggi la svolta, nella tormentata vicenda del concordato preventivo, con la firma sull’accordo che spalanca le porte a uno dei colossi industriali italiani, un gruppo con seimila dipendenti, che opera nei settori trasporto, petrolifero, autostradale e ligistica portuale e ora punta i suoi obiettivi anche sulla cantieristica e gli yacht di lusso.

 

L’acquisizione vera e propria passerà attraverso il processo investigativo che viene messo in atto per analizzare il valore e le condizioni dell’azienda. In ballo anche la questione delle concessioni demaniali in scadenza a fine anno. Previsti anche passaggi con i sindacati e le istituzioni per il piano industriale. Negli ambienti della cantieristica si respira un certo ottimismo, anche se servirà ancora qualche settimana per la parola fine. Tirano un sospiro di sollievo i cinquanta lavoratori di Baglietto la cui cassa integrazione è ormai agli sgoccioli. Baglietto manterrà la sua presenza anche nel sito produttivo storico di Varazze in collaborazione con Monaco Marine la società francese che dovrebbe acquisire per 7 milioni il cantiere. Per Cantieri di Pisa via al rush finale per la cessione alla Tcf di Vienna (10 milioni).

 

“Esprimo grande soddisfazione nell’apprendere che il Gruppo Gavio da oggi è formalmente il nuovo proprietario dei Cantieri Baglietto della Spezia. Auspico che nei prossimi giorni le organizzazioni sindacali e l’azienda stringano accordi tali da consentire il raggiungimento degli obiettivi irrinunciabili, il mantenimento dell’occupazione e il rilancio del cantiere”. Lo ha detto l’assessore regionale allo sviluppo economico, Renzo Guccinelli dopo aver appreso la notizia della nuova proprietà dei cantieri.

 

“Il Gruppo Gavio – ha sottolineato l’assessore regionale allo sviluppo economico - è una delle più importanti realtà imprenditoriali italiane che sono certo sarà in grado di dare sicurezza ai lavoratori e al marchio Baglietto”. L’assessore Guccinelli ha espresso le sue “congratulazioni ai dipendenti del cantiere che, nonostante la confusione e la conseguente tensione generata negli ultimi mesi, hanno saputo aspettare mantenendo la calma”. “Un plauso particolare – ha concluso Guccinelli – va al liquidatore Federico Galantini, che guidando la fase concordataria con serietà e professionalità, è riuscito nell’opera di dare un futuro produttivo al sito e un grazie e un augurio di buon lavoro a Beniamino Gavio che ha creduto in questa operazione e si è reso pronto ad affrontare una nuova sfida”.

 

Questo pomeriggio Beniamino Gavio, dopo una visita ai Cantieri Baglietto, ha incontrato a Palazzo Civico il sindaco Massimo Federici al quale ha confermato il proprio interesse all’acquisizione del cantiere. Ha inoltre illustrato al sindaco i principali indirizzi del piano industriale che si vuole realizzare per il rilancio del marchio Baglietto e per il pieno sviluppo del cantiere con attività complementari. Il sindaco Federici ha espresso il proprio apprezzamento per la manifestazione di interesse da parte di una realtà di grande solidità e capace di garantire un’importante ed effettiva soluzione alla questione Baglietto.

Manrico Parma

comments powered by Disqus
Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP