Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Porto: La Spezia non conosce crisi

Il bilancio di 8 mesi

In otto mesi si è registrato un aumento del 5,3% di traffici

Movimentazione container (Frascatore)

La Spezia, 29 settembre 2011 - "Essere riusciti a fare meglio dell'anno scorso e' senza dubbio motivo di soddisfazione'', commenta il presidente dell'Autorità portuale di La Spezia, Lorenzo Forcieri, secondo cui i dati confermano ''la piena salute dello scalo spezzino''.
Il porto della Spezia chiude positivamente il bilancio dei primi otto mesi dell’anno con una movimentazione nei traffici containerizzati che ha raggiunto 891.396 Teus, pari ad un incremento del 5,3% rispetto allo stesso periodo del 2010.

La Spezia Container Terminal del gruppo Contship Italia si conferma nei primi otto mesi dell’anno uno dei principali terminal contenitori del Tirreno con una movimentazione complessiva che ha raggiunto 732.437 Teus pari ad un incremento del 7,1%. Performances molto positive anche da parte di Speter, il terminal multipurpose del gruppo Contship che da inizio anno ha movimentato 75.620 Teus con un incremento del 28,9%.
Flessione nel periodo per il Terminal del Golfo del gruppo Tarros che risente degli eventi bellici e della perdurante incertezza politica che grava in Libia, da sempre importante partner commerciale del porto spezzino: TDG ha movimentato da gennaio ad agosto 83.339 TEUs con una flessione del 19,7%.

Nel settore del GENERAL CARGO sono state movimentate negli otto mesi un totale di 9.528.664 tonnellate (+2,7%) con incremento legato esclusivamente all’andamento del traffico contenitori.

Nel comparto delle RINFUSE SOLIDE, con 778.205 tonnellate totali movimentate, continua la flessione (-32,3%) dovuta principalmente dal calo degli sbarchi di carbone alla locale centrale Enel con 651 tonnellate sbarcate nel periodo (-26,2%). In calo anche i minerali sbarcati e le altre rinfuse solide.

Nelle RINFUSE LIQUIDE gli otto mesi confermano la contrazione nei traffici manifestatasi già da inizio anno: sono state movimentate complessivamente 1.331.180 tonnellate, con una flessione del 16,6%. I prodotti raffinati movimentati sono stati 296.334 tonnellate (-43,3%) e il gas liquido in import 902.704 tonnellate (-11,9%).

Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP