La Spezia, 25 ottobre 2017 - Alcuni sostenitori dello Spezia hanno augurato la morte ai giocatori dopo la sconfitta di ieri ad Ascoli e ora il club minaccia di adire le vie legali. La società in una nota ha denunciato la «costante escalation di gravissimi insulti gratuiti sulla propria pagina ufficiale di Facebook da parte di alcuni individui difficilmente descrivibili come tifosi, arrivati ad augurare addirittura la morte per i tesserati del club».

Episodi, questi, maturati dopo la sconfitta nel turno infrasettimanale in trasferta contro l'Ascoli. Il club ha annunciato che passerà alle vie legali «qualora determinate situazioni dovessero ripresentarsi in futuro, perché un conto è la critica, ma ben altro conto è la triste cattiveria senza senso».