La Spezia, 10 settembre 2015 - I muscoli, nel golfo della Spezia, sono non solo economia ma anche cultura e tradizione. E ai muscoli, o mitili, è dedicata Mytiliade, la fiera che da oggi a domenica animerà il borgo di Lerici unendo degustazioni, laboratori, conferenze e spettacoli. La manifestazione, giunta alla settima edizione, quest’anno si presenta come uno dei quattro eventi fieristici individuati dalla Regione nell’ambito del progetto «Agriexpo Liguria: le Riviere» ed ha, dunque, il patrocinio di Expo e di Padiglione Italia. Un riconoscimento importante per il settore, che arriva dopo mesi segnati da difficoltà: i mitilicoltori spezzini hanno dovuto fare i conti, in febbraio, con una morìa di muscoli in alcuni impianti all’interno della diga foranea e per la quale sono state messe sotto accusa – al momento senza riscontri definitivi – le operazioni di dragaggio del porto. Un danno economico consistente. Passata la rabbia, gli operatori si sono rimboccati le maniche e senza problema forniranno, a km zero, la materia prima per Mytiliade.

Oggi, giovedì, il taglio del nastro della manifestazione, che avrà come madrina Valeria Piccini, chef due stelle Michelin. Nell’area espositiva in riva al golfo dei poeti un posto d’onore lo avrà l’evento «I muscoli dello chef»: all’opera professionisti dei fornelli come Hirohiko, Simone Ruggiati, Ivano Ricchebono, Serenella Medone e Marcello Zaccaria. Indicativi dell’economia e della tradizione locale saranno anche i laboratori dedicati alla sfilettatura del pesce, alla scelta del pesce povero, alla salagione delle acciughe, all’olio dop della riviera ligure ed anche all’ostricoltura, coltivazione che i mitilicoltori spezzini hanno ripreso dopo circa un secolo. A corredo, incontri culturali su sostenibilità, biodiversità e nutrizione sana. Un lungo weekend tra terra e mare, con la possibilità di visite guidate in battello agli impianti di mitilicoltura e allo stabulatore. Il tutto grazie all’organizzazione di Sviluppo Turistico Lerici, Comune di Lerici, Regione Liguria, Unioncamere Liguria, Autorità Portuale e Camera di Commercio della Spezia.