La Spezia, 2 febbraio 2018 - Sessanta chili di carne bovina trasportati nel bagagliaio di un'auto sono stati sequestrati dall'Asl 5 di La Spezia. La carne era destinata alla vendita in una macelleria etnica della città ligure. L'auto, guidata da un cittadino marocchino, è stata fermata dalla polizia stradale per un controllo e gli accertamenti hanno permesso di verificare che le carni bovine stipate nel portabagagli erano state trasportate impropriamente, senza il rispetto della temperatura prevista ed erano prive della documentazione di accompagnamento e acquisto. La merce, non idonea al consumo umano, sarà avviata alla distruzione.