Vezzano Ligure (La Spezia), 13 agosto 2017 - I carabinieri hanno trovato duemila piante di cannabis di ottima qualità, che potevano arrivare a fruttare oltre 1 milione di euro e 600 mila euro sulle piazze dello spaccio della marijuana. Il ritrovamento è stato fatto all'alba in un terreno abbandonato lungo le sponde del fiume Magra nel territorio di Vezzano Ligure.

I carabinieri stanno ora cercando chi possa essersi impossessato di quei 3 mila metri quadrati di campi per creare una vera e propria piantagione, la più grande mai trovata sul territorio spezzino. All'interno erano presenti piante alte sino a due metri e mezzo pronte per essere vendute di lì a pochi giorni. Le piante sono state sequestrate e raccolte in un container: un «bottino» da una tonnellata. Gli uomini dell'Arma, impegnati in una vasta operazione antidroga nel territorio della Spezia, sono ora sulle tracce dei responsabili.