La Spezia, 2 ottobre 2017 - LA DEA bendata si è fermata alla Tabaccheria Le Terrazze, ieri pomeriggio. E la sua è stata una sosta che non è passata inosservata visto che ha baciato una coppia direttamente in fronte, portandosi a casa l’incredibile somma di un milione di euro. Sì, decisamente una cifra da capogiro. E i primi stravolti dalla notizia e, con qualche comprensibile attacco di ansia, sono stati la titolare della tabaccheria che ha venduto il “Gratta e Vinci 100X ” da 20 euro, Rosa Mezzacapo e il suo compagno Ciro Agiza.

«CI SIAMO sempre detti che queste cifre sono tutte frottole – ha esordito Ciro Agiza al telefono –. Siamo qui da cinque anni e insomma non era mai successo. Sì certo vincite ci sono state, e anche di un certo importo, da 10mila, 20mila euro. Ma un milione non ci era mai accaduto». Ride, quasi quasi non ci crede neppure lui mentre lo dice. «Ma ho visto il biglietto – aggiunge Ciro –, me lo hanno fatto vedere. Sono rimasto senza parole».

Ma chi sono? Sono clienti abituali?

«Era una coppia – ha aggiunto – , una signora e un signore, non saprei dire l’età, e non saprei dire neppure se sono clienti abituali. C’era così tanta confusione, erano le 16, le 17 ora non ricordo bene. E’ stata una domenica piena di gente. Difficile sapere quanti clienti sono passati dalla tabaccheria». Insomma riserbo assoluto, come si conviene a tutti i tabaccai e titolari di esercizi pubblici dove si gioca. Le vincite ci sono, vengono riportate ma i fortunati vincitori, ovvio, sono degli sconosciuti.

E adesso di questa vincita cosa le resterà?

«Ci hanno promesso che ci consegneranno una fotocopia del biglietto – ha continuato –. Spero che sia presto perché così la incornicio e la espongo». Il “Gratta e Vinci 100X” è uno dei giochi entrati in circolo a fine 2016. E piano piano ha iniziato a prendere campo. Non mancano gli appassionati di questo gioco. Certo acquistarlo non è uno scherzo, visto che si devono tirare fuori 20 euro. Forse ad attrarre i clienti è la somma che si può vincere, dove si può arrivare fino a 5milioni di euro.