La Spezia, 8 gennaio 2018 - Carabiniere si affaccia dal balcone di casa e vede un movimento sospetto in strada, vicino alle macchine parcheggiate. Mentre chiama la centrale per chiedere supporto, il militare è sceso di corsa ed insieme ai colleghi, a breve distanza, ha rintracciato  un uomo di 60 anni originario della Spezia e residente ad Albiano Magra. Una rapida ispezione alle auto in sosta ha consentito di accertare che un'utilitaria Toyota presentava segni di forzatura alla portiera.

L'uomo, che è risultato incensurato, è stato trovato in possesso di una torcia elettrica, un cacciavite e una chiave inglese modificata su un supporto telescopico. Gli oggetti sono stati sequestrati e il 'topo d'auto' è stato denunciato per danneggiamento e tentato furto aggravati. Le indagini avviate ora dalla Compagnia della Spezia cercheranno ora di verificare se all'uomo possano essere ricondotti altri episodi di furti su auto verificatisi nei giorni scorsi in città.