La Spezia, 8 febbraio 2018 -  Destinatario di un provvedimento di Daspo, ossia il divieto di assistere alle manifestazioni sportive, a 15 anni. Si tratta di un tifoso dello Spezia calcio, denunciato alla procura dei minori dalla Digos di Modena per lancio di materiale pericoloso, ovvero petardi, durante la partita Carpi-Spezia, Serie B, giocatasi lo scorso 27 gennaio allo stadio 'Cabassi' di Carpi. Stando a quanto rilevato dalla polizia di Stato, il quindicenne avrebbe acceso e lanciato i due petardi nei pressi della rete che delimita il terreno di gioco