Monterosso, 16 Agosto 2017 - L’amministrazione comunale di Monterosso promuove il progetto culturale ‘Libri in libertà’. Nell'apposito espositore, collocato nell'androne del palazzo municipale, in piazza Garibaldi 35, ogni cittadino o visitatore potrà prendere in prestito libri da leggere oppure lasciare volumi già letti. L’iniziativa è completamente gratuita e ha lo scopo di favorire la diffusione della cultura attraverso l'educazione alla lettura e allo scambio gratuito di libri. Tutti i lettori sono invitati a lasciare o prendere un libro durante gli orari di apertura al pubblico, dalle ore 9 alle ore 13, dal lunedì al sabato. Per informazioni telefonare al 0187 817525. L’amministrazione comunale, con il suo sindaco Emanuele Moggia, ispirandosi ai principi e agli obiettivi della Costituzione italiana, promuove lo sviluppo e il progresso civile, sociale e culturale della comunità. Su questa basi è nato il progetto ‘Libri in libertà’. L'opportunità di accedere ai libri in piena libertà ha una valenza dal punto di vista sociale, economico, ambientale e culturale: sociale perché ogni libro acquisisce un numero potenzialmente illimitato di lettori; economico poiché si attua uno scambio di libri completamente senza spese; ambientale poiché la pratica di liberare i libri è tra le abitudini eco-sostenibili: leggere un libro già letto da altri si traduce in un risparmio di carta oltre che evitare l’inquinamento che il suo trasporto causerebbe; culturale poiché può determinare un aumento esponenziale e capillarizzato di lettori di qualsiasi età, ceto sociale ed etnico. Per info, visitate il sito internet istituzionale www.comune.monterosso.sp.it