​La Spezia, 15 novembre 2016 – Il bilancio delle scorse tre stagioni è stato positivo. Circa diecimila spettatori hanno assistito alla cinquantina di eventi organizzati dalla Fondazione Carispezia al Teatro Civico.

Stamattina, la presentazione della quarta edizione di 'Concerti a Teatro' alla presenza del presidente della Fondazione Matteo Melley, del consigliere Roberto Alinghieri (anche responsabile commissione Teatro Civico) e del direttore artistico della kermesse miren Etxaniz. Sette gli appuntamenti, da dicembre ad aprile, arricchiti dal consueto programma collaterale dedicato alla formazione e alla divulgazione musicale.

Nel cartellone - con cori gospel, orchestre sinfoniche, solisti ed ensemble - attraverso autori, generi e programmi diversi, all’insegna della qualità artistica. Tra i protagonisti della nuova Stagione di “Concerti a Teatro”, curata dal direttore artistico Miren Etxaniz, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, una delle più note istituzioni musicali che ha contribuito alla diffusione del grande repertorio sinfonico in Italia e per la prima volta alla Spezia;  grandi solisti come Emmanuel Pahud, Sol Gabetta e David Fray, che metteranno in luce le bellezze, i segreti e le difficoltà peculiari del proprio strumento; Alexander Lonquich,  Carolin Widmann e Tommaso Lonquich, i quali - con la maestria e complicità che li contraddistingue  - faranno vivere i momenti delle  grandi rivoluzioni musicali che hanno caratterizzato le prime decadi del Novecento.

Nel dettaglio, proseguendo la collaborazione con Crédit Agricole Carispezia “Concerti a Teatro” apre il 14 dicembre con un appuntamento che vedrà protagonisti “The Harlem Voices”, formazione newyorchese, in un programma basato su musiche tradizionali gospel Il cartellone prosegue sabato 21 gennaio con il debutto alla Spezia dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta per la prima volta da Min Chung, considerato dalla critica uno dei più promettenti giovani direttori d’orchestra, figlio del grande direttore Myung-whun Chung, insieme ad Andrea Bacchetti al pianoforte, in un programma che proporrà due capolavori di Mozart e Beethoven molto amati dal pubblico. L’appuntamento di venerdì 3 febbraio vedrà la presenza di Emmanuel Pahud, primo flauto dei Berliner Philarmoniker, ed Eric Le Sage al pianoforte, rinomato per la sua la sua ricerca di sonorità, intelligenza e poesia unite ad un grande senso della struttura musicale. Il concerto di lunedì 13 febbraio sarà ancora dedicato alla musica da camera con il duo formato dalla violoncellista argentina Sol Gabetta, stella del panorama musicale internazionale, e dal francese Bertrand Chamayou al pianoforte.

L’appuntamento di venerdì 24 marzo presenterà 'La Passion d’Adonis' portata alla Spezia dall’Ensemble Mezwej fondato nel 2004 e diretto dal compositore franco-libanese Zad Moultaka. Per questo concerto l’Ensemble sarà composta da Amel Brahim-Djelloul, soprano, Rachid Brahim-Djelloul, violino, Yousef Zayed, oud, e Claudio Bettinelli, percussioni. Il pianoforte è il protagonista del concerto di martedì 11 aprile con David Fray, che per la sua eleganza, virtuosismo e follia interpretativa è stato più volte paragonato ai grandi pianisti della storia che hanno rivoluzionato il modo di suonare e approcciarsi allo strumento. La Stagione 2017 si chiude giovedì 27 aprile con la presenza di un trio d’eccezione: Alexander e Tommaso Lonquich, padre e figlio, rispettivamente pianoforte e clarinetto, e Carolin Widmann, violino, che proporranno un programma dedicato alle prime decadi del Novecento e a tre grandi compositori tra loro molto diversi. Il cartellone di quest’anno prevede, inoltre, un ulteriore appuntamento serale inserito all’interno del programma degli 'Incontri Musicali': occasioni di ascolto, confronto e approfondimento della cultura musicale che arricchiscono la Stagione di “Concerti a Teatro”.

Si tratta di una “'ezione-concerto' dedicata a Chopin del pianista Emanuele Ferrari, che si terrà venerdì 31 marzo alle 21 sempre al Teatro Civico. Gli altri due 'Incontri musicali' in programma vedranno protagonisti, giovedì 23 marzo (ore 18, allo Spazio 32 in via Chiodo alla Spezia), il compositore Zad Moultaka e il pianista Alexander Lonquich, che terrà una Masterclass al Teatro Civico della Spezia venerdì 28 aprile, con inizio alle 9.30.

Cinque concerti della Stagione (21 gennaio, 3 e 13 febbraio, 11 e 27 aprile) saranno, infine, anticipati da una 'Guida all’ascolto' che verrà offerta al pubblico nel ridotto del Teatro Civico il giorno stesso del concerto alle 18. Anche per questa edizione Fondazione Carispezia ha deciso di mantenere una politica di contenimento del costo dei biglietti per incentivare la partecipazione del pubblico, con particolare riguardo alle giovani generazioni. Il prezzo massimo del biglietto sarà di 15 euro e sono previste una serie di agevolazioni per diverse categorie di pubblico (giovani under 26, studenti, adulti over 65, gruppi organizzati, associazioni di legge, abbonati alla stagione teatrale del Teatro Civico, tesserati Spazio 32). Info: 0187 258617.