La Spezia, 9 febbraio 2018 – Grandi aspettative per lo Spezia nella quarta di ritorno. Al Picco domani, sabato 10 febbraio alle 15, arriva il Venezia che ha 35 punti ed è nell’ultimo posto dei playoff (gli aquilotti ne hanno soltanto uno di meno). Ad allenare gli arancioneroverdi è Pippo Inzaghi, un allenatore amico di Fabio Gallo. “Mi fa piacere incontrarlo in una categoria così importante come la serie B”, afferma il tecnico aquilotto. “Torniamo al Picco dopo una vittoria importante nel derby di Chiavari, e vogliamo continuare davanti al nostro pubblico in modo da compiere un ulteriore passo in avanti verso la fatidica quota dei 50 punti”. C’è grande abbondanza nei reparti, al netto degli infortuni di Gilardino e Ammari. “In attacco, ma anche a centrocampo, un reparto che nel girone di andata ha vissuto momenti di scelte obbligate. Tutti spingono in allenamento e hanno voglia di essere protagonisti”. Poi, sull’avversario. “Squadra organizzata quella veneziana che vanta un’ottima fase difensiva, che ha struttura e qualità”.

Il Venezia si può definire una ‘cooperativa del gol’. Con le reti realizzate da Litteri (squalificato contro lo Spezia) al Bari, sono saliti a 14 i marcatori dei lagunari (così come Frosinone, Foggia e Cesena). A segno, oltre all’attaccante arrivato nel mercato di gennaio, anche Bentivoglio, Cernuto, Domizzi, Falzerano, Firenze, Garofalo, Gejo, Marsura, Modolo, Moreo, Pinato, Stulac e Zigoni. I veneti, comunque, sono rimasti l’unica formazione della B che, dopo 24 turni, non ha ancora subìto un calcio di rigore ed è, come il Palermo, la compagine che ha collezionato il maggior numero di pareggi per 0-0 (cinque).

ARBITRO- Sarà Antonello Balice di Termoli a dirigere la sfida del Picco tra Spezia e Venezia. Con lui gli assistenti Giovanni Baccini di Conegliano e Paolo Formato di Benevento; quarto uomo Riccardo Annaloro di Collegno.

LA FORMAZIONE - Dopo la squalifica torna a disposizione Lopez che riprende il suo posto sulla fascia sinistra, mentre i dubbi sono a centrocampo (Maggiore o Pessina?) e in attacco. Dunque convocati i portieri Di Gennaro, Manfredini e Bassi, i difensori Lopez, Capelli, Giani, Ceccaroni, Augello, Terzi, De Col (che giocherà con una protezione per i punti in viso) e Masi, i centrocampisti Bolzoni, Juande, Mora, De Francesco, Pessina e Maggiore, e gli attaccanti Forte, Palladino, Mastinu, Granoche, Vatteroni e Marilungo.

NAZIONALE - Nuova chiamata in azzurro per Matteo Pessina e Giulio Maggiore, convocati in Under 20 dal tecnico federale Guidi per la sfida amichevole alla B Italia, in programma martedì 13 febbraio alle 12 sul terreno del ‘Benito Stirpe’ di Frosinone. I due calciatori aquilotti raggiungeranno il ritiro azzurro nella mattinata di domenica 11 febbraio ed una volta disputato il match amichevole, torneranno a disposizione di mister Gallo.