La Spezia, 24 novembre 2017 – Dopo quattro pareggi consecutivi, lo Spezia deve necessariamente vincere. Appuntamento domani pomeriggio, sabato alle 15, al Picco dove arriverà il Pescara per la sedicesima di andata del campionato di Serie B. “Una vittoria darebbe il giusto valore a quei risultati positivi – afferma mister Fabio Gallo in conferenza stampa - . I punti determinano l’umore della squadra e dell’ambiente, ora è il momento di raccoglierne il più possibile per arrivare alla sosta con entusiasmo. Sarà una gara difficile, perché quella abruzzese è squadra giovane, che attacca portando tanti uomini in avanti e guidata da un tecnico come Zeman che ha lasciato un il segno nel calcio italiano”. Lo Spezia è la formazione cadetta che ha mandato in campo fino ad oggi il maggior numero di calciatori, 29. “Siamo quelli che hanno utilizzato più giocatori anche a causa delle non perfette condizioni fisiche iniziali di alcuni elementi, che non ci hanno consentito di dare continuità allo stesso undici titolare. Avere diversi calciatori con minuti nelle gambe permette, comunque, di avere un’ampia scelta”.

FORMAZIONE - Qualche cambiamento negli undici dello Spezia che calcheranno il campo all’inizio. Fermo a riposo precauzionale per un problema al flessore Alberto Gilardino, mentre Di Gennaro non viene convocato. Rientrano invece il difensore Terzi e il portiere Bassi. Questi i 23 convocati: i portieri Manfredini, Bassi e Saloni; i difensori Lopez, Capelli, Giani, Ceccaroni, Augello, Calabresi, Terzi, De Col e Masi; i centrocampisti Bolzoni, Pessina, Vignali, Maggiore, Ammari; gli attaccanti Forte, Soleri, Okereke, Mastinu, Granoche e Marilungo.

ARBITRO - Sarà Riccardo Pinzani della sezione di Empoli a dirigere la sfida del Picco tra le Aquile di Fabio Gallo ed il Pescara guidato da mister Zeman. Con lui gli assistenti Stefano Bellutti di Trento e Michele Grossi di Frosinone; quarto uomo Lorenzo Maggioni di Lecco.

NAVETTA - Per Spezia-Frosinone sarà attivo il servizio 'Picco-bus', il bus navetta da e per lo stadio 'Alberto Picco'. Una sola direttrice, in partenza dal Palasport di via Carducci con collegamento diretto con lo stadio e percorso via Veneto, via Chiodo, viale Amendola: 13.30 (arrivo stadio 13.50), 13.45 (arrivo 14.10), 14.10 (arrivo 14.30), 14.25 (arrivo 14.45). Il ritorno, come di consueto, sarà garantito a partire da circa 15’ dopo il fischio finale. Info: 800.322322.