La Spezia, 7 febbraio 2018 – “Eravamo determinati a cogliere i tre punti e ci siamo riusciti grazie ad una prestazione solida ed intelligente”. Le parole di Tommaso Augello dopo la vittoria dello Spezia a Chiavari contro l’Entella, sono decise.

“L’Entella ha provato a metterci sotto pressione nella prima frazione, poi nella ripresa il ritmo si è un po’ abbassato ed è uscita fuori la nostra qualità che ha deciso l’incontro. Ora dobbiamo proseguire su questa strada, siamo davvero contenti”. È la prima esperienza del difensore in Serie B. “Sapevo che sarebbe stata dura, ma ad inizio stagione mi ero promesso che avrei stretto i denti e anche se con poco spazio, sari rimasto qui fino alla fine. Sono determinato a sfruttare al massimo tutte le occasioni che mi capiteranno, considerando che sulla mia corsia c’è Walter Lopez, un grandissimo calciatore dal grande carisma”.

Dopo la seduta a gruppi di martedì, il gruppo aquilotto guidato da mister Fabio Gallo è tornato nel pomeriggio di mercoledì ad allenarsi in vista della sfida casalinga contro il Venezia di mister Inzaghi in programma sabato pomeriggio alle 15 sul terreno del Picco. Espletata una prima parte dedicata al un intenso riscaldamento tecnico, ecco la fase tattica affidata ad esercitazioni a tema con obiettivi variabili, dunque partitella a ranghi misti su metà campo. Solo lavoro atletico a scopo precauzionale per De Col (per lui 5 punti di sutura dopo lo scontro con La Mantia durante la gara al Comunale di Chiavari), mentre Bolzoni, Granoche, Mora e Palladino non hanno preso parte alla sfida finale. Aggregati dalla Primavera i giovani Castagnaro, Giuliani, Martorelli e Suleiman. Lavoro in palestra e fisioterapia per Gilardino, leggero lavoro e fisioterapia atletico per Ammarì. Per domani, giovedì, è prevista una seduta di lavoro che verrà svolta a porta chiuse così come la seduta di rifinitura di venerdì.

AQUILOTTO REALE - È  Giulio Maggiore ad aggiudicarsi il titolo di Mvp di Entella-Spezia per l’iniziativa Aquilotto Reale che permette ai tifosi di votare il più del match. Questa affermazione consente al giovane centrocampista spezzino di cogliere il terzo successo stagionale, salendo così al secondo posto nella speciale classifica. 4 affermazioni Lopez; 3 Maggiore, Mastinu e Pessina; 2 Di Gennaro, Gilardino e Terzi; 1 Ammari, Bolzoni, Ceccaroni, Manfredini e Saloni.