La Spezia, 06 febbraio 2018 - L'unione fa la forza. I mille tifosi aquilotti autori di un tifo spettacolare in curva; il presidente onorario Gabriele Volpi in prima fila in tribuna, a fianco del presidente Stefano Chisoli, dei consiglieri di amministrazione Faita, De Mastri, Delucchi, Cuttica, Zangani, Micheli, Mei, Felugo e del sindaco Pierluigi Peracchini; l'infortunato Alberto Gilardino e lo squalificato Walter Lopez in tribuna a tifare per i compagni: queste le immagini emblematiche della vittoria bianca nel derby. Un successo costruito con le armi dell'unità, essenziali per pensare in grande e alimentare ambizioni.

Lo sbarco dei mille nel Golfo del Tigullio, con il loro sostegno incessante sotto la pioggia battente, hanno confermato il grandissimo attaccamento degli spezzini per la loro squadra del cuore. Incuranti della sconfitta patita da Granoche & C. a Carpi i fedelissimi hanno varcato il Bracco mossi dalla fede incrollabile per i colori bianchi. Una passione capace di trasbordare l'atmosfera calorosa del 'Picco' al Comunale. Mister Gallo si era fatto forte alla vigilia del match del tifo dei sostenitori aquilotti: ''Con loro al nostro fianco giocheremo in casa'' aveva detto. E così è stato.

La presenza confortante del presidente onorario Gabriele Volpi sugli spalti ha poi apportato ulteriori input di entusiasmo e forza al gruppo aquilotto e ai supporter. Troppo importante il suo carisma e la sua personalità per l'intero ambiente: ''Una soddisfazione vederlo sugli spalti - hanno commentato gli sportivi - la sua presenza ha dimostrato ancora una volta il suo attaccamento ai nostri colori''. Per giunta un portafortuna il patron, considerato che con lui in tribuna lo Spezia ha sempre vinto nei derby: lo ricordiamo sorridente all'Ardenza nella cinquina rifilata dai bianchi al Livorno nel 2012 e il suo entusiasmo dopo la vittoria per 3 a 0 sempre contro i labronici nel 2015.

Infine la forza di un gruppo ottimamente gestito da mister Gallo: al di là dei fondamentali valori tecnici della squadra, peraltro rafforzati dal recente mercato di gennaio, ha stupito sempre di più la coesione trascinante tra i vari giocatori. La presenza sugli spalti di Gilardino e Lopez a sostenere i compagni, nonostante il loro stop forzato, lo ha dimostrato ampiamente. E la vittoria sul campo conquistata dai bianchi con l'ardore agonistico da aquilotti veri, ha confermato lo spirito vincente.


Ora, alle porte, una nuova battaglia, questa volta nel fortino del 'Picco' contro il forte Venezia, con i tifosi già pronti a lanciare la sfida: ''Tutti insieme, uniti, per conquistare la vittoria: avanti Spezia, avanti popolo bianco!''.