Grosseto, 13 novembre 2017 - Quinta vittoria in cinque partite. La Pallavolo Follonica continua a stupire nel campionato di Serie D che l’ha vista neopromossa ai nastri di partenza. A Camaiore il sestetto dell’allenatore Rodolfo Gagliardi e del vice Uliano Benassi ha travolto anche l’Upc Volley, formazione ancora ferma a zero punti in classifica ma che nelle scorse giornate aveva ben figurato contro formazioni più quotate. E le azzurre follonichesi non hanno mai corso il rischio di sottovalutare l’impegno: il punteggio, un netto 3-0 maturato in poco più di un’ora di gioco, descrive chiaramente l’andamento dell’incontro.

Una partita perfetta da parte delle azzurre, che hanno dominato le avversarie e che mantengono così la testa della classifica, imbattute e a punteggio pieno, in compagnia dell’Ospedaleri Pisa. «Abbiamo sbagliato pochissimo – è il commento del direttore sportivo della Pallavolo Follonica, Germano Pasquinelli – mettendo in pratica schemi ben provati in allenamento. Di fronte avevamo avversarie giovani e fisicamente molto dotate, con un paio di elementi d’esperienza, ma la tecnica e la preparazione delle nostre giocatrici alla fine hanno prevalso. Siamo molto felici di questa vittoria, c’è euforia, ma ribadisco che dobbiamo tenere a freno l’entusiasmo perché nessun obiettivo è ancora raggiunto: preferisco pensare che mancano 15 punti alla salvezza». La Pallavolo Follonica torna in campo sabato 18 novembre alle 21 al Palagolfo contro il San Miniato, quarto a 12 punti. «E’ il primo big match della stagione – il ds Pasquinelli – perché il San Miniato è una delle squadre più forti di questo campionato».