Grosseto, 20 dicembre 2017 - Missione compiuta. L'obiettivo era battere il Volley Cecina per chiudere il 2017 in testa alla classifica e la Pallavolo Follonica ha centrato il bersaglio, anche se è stato più complicato del previsto. Tutto liscio per le follonichesi nei primi due set, poi è cominciata un'altra partita: azzurre subito avanti, ma il Cecina si fa sotto, sorpassa e finisce per conquistare il terzo set. Ma nel quarto il sestetto di coach Rodolfo Gagliardi e del vice Uliano Benassi spinge sull'acceleratore e chiude i giochi. Vince anche l'Ospedalieri Pisa a Marina di Massa contro la Robur e così le azzurre mantengono il primato del girone B con due punti di vantaggio. «E' stata una vittoria più sofferta del previsto – dice il direttore sportivo della Pallavolo Follonica, Germano Pasquinelli – ma ciò che conta è che sia arrivata. Siamo davvero felici di chiudere l'anno al primo posto in classifica: un risultato sul quale nessuno, onestamente, avrebbe scommesso all'inizio del campionato. Ora è importante mantenere umiltà: piedi per terra e tanto lavoro. Abbiamo tutta l'intenzione di continuare a fare bene». Il campionato di Serie D va in vacanza: c'è la sosta natalizia. La Pallavolo Follonica tornerà in campo sabato 6 gennaio a Vicopisano contro la Polisportiva Casarosa. E' il primo di un trittico di impegni da brivido che attende le azzurre: nel turno successivo il calendario propone il big match al Palagolfo contro l'Ospedalieri Pisa, poi la trasferta a Peccioli. Tre partite decisive per pesare le ambizioni del sestetto follonichese.