Grosseto, 15 febbraio 2017. I tifosi del Grosseto scendono in strada per contestare la società e chiedere spiegazioni all'Amministrazione comunale. Giovedì sera i supporters biancorossi si ritroveranno, per un corteo pacifico, ma di contestazione, che partirà dallo stadio Zecchini per arrivare sotto al Municipio. "La decisione di muoverci nasce dall'umiliazione che la nostra città è costretta a patire - dicono i tifosi -. La denuncia a danno dei ragazzi della curva è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Grosseto è stanca, Grosseto si muove da sola dato che chi avrebbe più titolo a farlo non riesce ad andare oltre trionfalistiche frasi ad effetto subito disattese dai fatti".

Il riferimento è all'Amministrazione comunale che non è ancora riuscita a sfrattare la società Fc Grosseto dagli impianti comunali. "Amministratori che non sono ancora stati in grado di cacciare dallo stadio chi lo sta abusivamente occupando - aggiungono -. Abbiamo vissuto col Grifone epoche buie ma mai ci siamo sentiti calpestati come questa volta".