Grosseto, 25 agosto 2017 - Altri due maremmani “sposano” il progetto Grosseto. L'Usg si rinforza con gli innesti di due giovani come Fratini e De Bianchi, freschi di rientro in biancorosso dopo le rispettive esperienze fuori dalla provincia. Vestirà la maglia biancorossa il centrocampista Emiliano Fratini, orbetellano del 1997 che lo scorso anno ha giocato 14 volte in serie D col Valdinievole Montecatini. Un giocatore che era nel mirino della società da alcune settimane: il ragazzo, che pur avendo altre offerte e nonostante gli fosse stato manifestato che la concorrenza nel reparto era feroce, ha deciso di sposare il progetto Grosseto senza neanche parlare di accordo economico ma solo ed esclusivamente per poter provare a dare il proprio contributo alla causa. Torna a vestire biancorosso anche Nicolò De Bianchi, talentuoso centrocampista nato nel settore giovanile biancorosso e con alle spalle le ultime stagioni a Siena.

De Bianchi, giocatore del 1999 dotato di estro e fantasia, arriva dalla Città del Palio in prestito. Anche in questo caso il ragazzo ha voluto fortemente tornare e giocare per la propria città. De Bianchi ha preferito tornare a Grosseto e vestire i colori biancorossi piuttosto che poter esordire in serie C on il Siena, visto come da due anni era aggregato alla prima squadra fin dal ritiro. Un giocatore che avrebbe quindi potuto trovare spazio in serie C, anche in virtù dell'età, ma che ha preferito sposare il progetto dei Ceri, dove magari potrà contribuire alla rinascita del Grosseto.