Livorno, 27 agosto 2017 - L'esordio in serie C è amaro per il Gavorrano che perde in trasferta a Livorno: contro gli amaranto i maremmani passano in vantaggio nel primo tempo, ma poi devono subire l'arrembaggio della squadra di Sottil, che prima pareggia e poi vince, strappando i primi tre punti della stagione. Al 27' è il Gavorrano ad andare in gol. Errore madornale del Livorno a centrocampo: c'è una 'buca' spaventosa e la palla arriva al limite dell'area dove Mazzoni non controlla e si fa beffare da Lombardi, che deposita la palla del vantaggio nella rete sotto la Nord. Gli ospiti cercano a quel punto di conservare il risultato, mostrando nel secondo tempo un atteggiamento più difensivo e provando qualche ripartenza. Ma il Livorno prepara la riscossa e pareggia. Doumbia al 72' piomba in area su un traversone non agganciato dalla difesa ospite e trafigge Salvataggio con un destro fortissimo da pochi passi. Il vantaggio lo sigla Pedrelli con un tocco da fuori. La palla ha una traiettoria imparabile per Salvalaggio e gonfia la rete sotto la curva Nord. 

IL TABELLINO

Livorno-Gavorrano 2-1

LIVORNO (4-2-3-1): Mazzoni; Pedrelli, Gonnelli, Gasbarro, Franco; Gemmi, Luci (24' st Giandonato); Murilo 36'st Camarlinghi), Doumbia, Maritato (16' st Vantaggiato), Ponce. A disposizione: Romboli, Pulidori, Hadziosmanovic, Giandonato, Blondett, Marchi, Morelli, Pirrello, Camarlinghi, Bardini, Vantaggiato. Allenatore: Sottil (in panchina Baroncelli).
GAVORRANO (3-4-3): Salvataggio, Matteo, Salvadori, Bruni, Malotti (31'st Zaccaria), Conti, Cretella, Ropolo, Lombardi (2'st Gemignani), Moscati (16'st Brega), Mosti (31'st Borghini). A disposizione: Mazzini, D'Ignazio, Ferrante, Papini, Gemignani, Tissone, Bianchi, Zaccaria, Borghini, Mugelli, Brega. Allenatore: Bonuccelli.
ARBITRO: D'Apice di Arezzo.
MARCATORI: 27' Lombardi, 72' Doumbia, 83' Pedrelli.
NOTE: ammoniti: Matteo, Vantaggiato