Calcio

La società è stata sfrattata, non ha più uno stadio e un campo di allenamento. E così, in serie D, il Grosseto deve allenarsi al parco pubblico. Accade tra lo stupore generale dei cittadini. Ma la realtà è questa. Anche il prossimo match in casa, quello contro la Lavagnese, è a rischio perché serve un pagamento di 1200 euro per l'affitto dello stadio. Due settimane fa il team non poté giocare la sfida in casa contro il Gavorrano proprio perché lo stadio era rimasto inesorabilmente chiuso

Sport Tech Benessere Moda Magazine