Grosseto, 13 novembre 2017 - Finisce senza reti il duello fra Grosseto e Poggibonsi, con i maremmani che non riescono a mantenere il primato nel gruppo A e i senesi che si rifanno a metà dell’eliminazione patita in Coppa proprio dal gruppo di Consonni. Con questo pareggio il Sangimignano allunga in classifica, ma i biancorossi possono recriminare per le tante assenze che hanno costretto consonni a convocare anche alcuni giovani per la sfida al Poggibonsi.

"E' stata una partita dai due volti - ha detto Consonni -. Meglio noi nella prima frazione di gioco, meglio loro nella ripresa quando siamo calati e ci siamo allungati subendo diverse ripartenze. Avevamo in campo una squadra molto giovane e di ciò ne abbiamo risentito in una sfida importante per la classifica. Molto bene Faenzi, peccato che De Carolis non sia stato al top come in altre occasioni, forse abbiamo sentito la mancanza della sua qualità che è fondamentale per il nostro gioco".

GROSSETO: Cipolloni, Del Nero (40′ st Coli), Sabatini, Borselli, Ciolli, Mesinovic, Berretti, Faenzi (37′ st Bartalucci), Vegnaduzzo, De Carolis (27′ st Molinari), Nigiotti. A disposizione: Nunziatini, Cosimi, Consonni W., Bicocchi. All. Consonni G.

POGGIBONSI: Di Iorio, Balestra, Ciolli, Galbiati, Saitta, Ticci, Caponi, Antonaccio, Panerai (21′ st De Pasquale), Cicali (43′ st Giardulli), Valori. A disposizione: Lampignano, Batoni, Mei, Fontani, Annunziata. All. Bifini.

Arbitro: Cerbasi di Arezzo; assistenti Linari di Firenze e Berria di Livorno.