Grosseto, 5 novembre 2017 - Si è conclusa nel modo più prestigioso, con un nuovo successo del dieci volte campione italiano Mirco Balducci, la lunga stagione delle due ruote targate Uisp. Il fenomeno del Team Tondi Sport vince l’ultima prova del campionato d’inverno mountain bike, organizzato in collaborazione da Uisp e Acsi, disputata a Sassofortino, “passeggiando” lungo i 24 – duri – chilometri del percorso con partenza e arrivo in piazza della Chiesa. Già nel primo dei tre giri il campione italiano ha salutato la compagnia arrivando solitario al traguardo, precedendo il sinalunghese Alessio Brandini, Donkey Bike Club e Claudio Fanciulli del Mt Bike Argentario, che in volata l’ha spuntata sul mai domo Riccardo Fabianelli, Himod Bike 4Elements, coronando una rimonta super dopo un incidente meccanico che gli ha fatto perdere cinque minuti. “E’ stata una giornata di festa, dedico la vittoria a mio figlio che oggi compie dieci anni – sorride Balducci - E’ stato un percorso divertente e bello, bravi gli organizzatori e grazie alla squadra che mi segue sempre. Oltre al decimo sigillo tricolore sono arrivate altre diciotto vittorie assolute, una grande annata. Nella prossima mi piacerebbe provare l’avventura del Mondiale in Spagna”. “Una bellissima prova, con un tracciato davvero spettacolare e molto tecnico, curato nei minimi dettagli – conferma Brandini, secondo all’arrivo - Per me è stata una bella stagione: campione provinciale, regionale e secondo al campionato italiano, sempre Uisp, quindi sono soddisfatto”. “Sono partito subito forte – afferma invece Fanciulli - riuscendo a rimanere con Mirko qualche chilometro, ma poi in un single track mi è saltata la catena. Sono stato fermo almeno cinque minuti per rimettere in ordine la bici, sono ripartito, ho recuperato dieci corridori e in volata ho battuto Fabianelli per un terzo posto credo meritato”. Al termine premiazioni curate dal Gc Euro Team, dal comitato festeggiamenti di Sassofortino e dalla lega ciclismo Uisp, con premi per i vincitori di giornata e quelli del campionato: Mario Presenti, Mt Bike Argentario nella categoria Elite; Claudio Fanciulli nella M1; Denis Tognoni, Himod Bike 4Elements, negli M2; Alessio Brandini negli M3; Vito De Nigris, Mobility Bike Motion, negli M4; Raffaello La Mura, Marathon Bike, negli M5; Emma Raffi, presente anche a Sassofortino e vincitrice tra le Donne, nelle WW (Donne Unica).