Grosseto, 27 ottobre 2017 - Grosseto sempre più al centro dell’atletica italiana. Il capoluogo maremmano si prepara ad accogliere non solo il grande raduno nazionale giovanile, per cinque giornate da martedì 31 ottobre a sabato 4 novembre con 91 atleti under 20 convocati, ma anche tre altri stage del progetto sviluppo dedicato agli under 25. Scatta infatti domani, venerdì 27 ottobre, il primo di questi appuntamenti che è rivolto agli specialisti del salto con l’asta e vedrà impegnati 5 atleti. Poi, nelle stesse giornate del raduno nazionale giovanile, sono previsti i periodi di preparazione per 5 saltatori in alto e 20 ostacolisti, che vedranno protagonisti i migliori prospetti di queste discipline. In tutto saranno quindi ben 121 gli atleti chiamati a svolgere gli allenamenti nei prossimi giorni a Grosseto, che dal 20 al 23 luglio ha ospitato una memorabile edizione degli Europei under 20. Tra gli under 25 spiccano i nomi di alcuni azzurri saliti sul podio nelle manifestazioni internazionali: il vicecampione europeo under 23 di salto in alto Christian Falocchi e il bronzo continentale della stessa categoria Erika Furlani, insieme all’oro mondiale under 18 del 2015 Stefano Sottile. Per il salto con l’asta ci saranno la campionessa italiana assoluta Elisa Molinarolo e la primatista nazionale Roberta Bruni, mentre nel settore ostacoli il bronzo europeo under 23 del 2015 Lorenzo Perini e la primatista italiana junior Elisa Di Lazzaro. Nello staff tecnico federale, convocati inoltre due tecnici grossetani: Francesco Angius per i lanci e Andrea Giannini per il salto con l’asta.