Grosseto, 8 febbraio 2018 - Due marciatrici biancorosse ancora una volta tra le migliori a livello nazionale. Un’altra gara da applausi per le giovani dell’Atletica Grosseto Banca Tema, che ai campionati italiani juniores indoor di Ancona riescono a conquistare risultati di grande prestigio. Nei 3000 di marcia under 20 arriva infatti l’ottimo quinto posto di Matilde Capitani. La 17enne maremmana, allenata da Fabrizio Pezzuto, mette a segno la gara più bella della carriera con una splendida dimostrazione di carattere che la porta a realizzare il primato personale, demolito fino a 14’47”77 per un progresso di oltre mezzo minuto e ad appena cinque secondi dalla quarta posizione, al primo anno di categoria dopo aver trascinato la squadra grossetana a uno storico scudetto allieve nella passata stagione. Pochi giorni fa al debutto nei 15 chilometri su strada aveva chiuso con lo stesso piazzamento, in occasione dei Societari a Grosseto, e nella rassegna tricolore in sala conduce una prova in rimonta che testimonia una crescita continua.
Alle sue spalle c’è la compagna di club Silvia Neva, poco distante in 15’09”45 che vale un brillante settimo posto, ma anche un miglioramento enorme sul precedente record personale: un minuto e venti secondi in meno rispetto al tempo dell’anno scorso. E così la 18enne grossetana vede ripagato il suo impegno, con una prestazione di notevole spessore. Le due marciatrici finiscono nelle prime otto, per confermare il valore del team biancorosso in vista dei prossimi impegni a partire dai campionati italiani su strada in programma a Roma tra un mese.