Sorano, 6 febbraio 2018 - Soggiornano alle terme di Sorano (Grosseto) usufruendo del ristorante e di tutti i trattamenti che la struttura offre, ma non saldano il conto: per questo una coppia di romani, 30enne lui e 40 anni lei, è stata denunciata per insolvenza fraudolenta dai carabinieri della compagnia di Pitigliano (Grosseto).

I due, non nuovi a fatti del genere, nei primi giorni di gennaio avevano prenotato la vacanza alle terme di Sorano. Al termine del soggiorno, la coppia è partita la mattina presto senza saldare il conto, e facendo perdere le proprie tracce.